Caratteristiche

ALTOREX® è un diserbante che agisce sulle infestanti per assorbimento fogliare e radicaleALTOREX® penetra velocemente nella pianta e viene traslocato verso i punti di accrescimento dei germogli e delle radici. Altorex provoca un rapido arresto della crescita, seguito da un progressivo ingiallimento. Di norma, la morte delle erbe infestanti avviene circa 10 giorni dopo l’applicazione del prodotto.

Meccanismo d’azione

Il prodotto penetra velocemente nelle malerbe sensibili, per assorbimento sia fogliare sia radicale. Esso è quindi traslocato verso i punti d’accre scime n to (meristemi) dei germogli e delle radici, dove causa il rapido arresto della crescita delle malerbe, il loro progressivo ingiallimento ed infine la loro morte, che in genere sopraggiunge circa 10 giorni dopo l’applicazione.
ALTOREX esplica al meglio la sua attività erbicida quando viene imp ie g a to su infestanti in attiva crescita e nei primi stadi di sviluppo.

Modalità d’uso

La migliore efficacia di Altorex® si evidenzia su infestanti appena emerse e, comunque, che non abbiano superato lo stadio di sviluppo di 2-4 foglie vere per le dicotiledoni e di 1-3 foglie per le graminacee. In presenza di elevate infestazioni di graminacee si consiglia di aggiungere un erbicida graminicida specifico.

Fitotossicità

Applicato alle dosi e con le modalità prescritte, ALTOREX è selettivo sulle colture autorizzate. Qualche transitorio rallentamento vegetativo può tuttavia verificarsi, se si diserbano colture in condizioni di forte stress (per es. dovuto a siccità o caldo eccessivi). Se si deve sostituire la coltura diserbata, oltre alle stesse colture autorizzate, possono essere seminate: cece, trifoglio,
insalata e radicchio. Lasciar trascorrere almeno 4 mesi prima di seminare in successione alla coltura trattata: cavoli, orzo, patata, pomodoro, varietà di frumento o di girasole o ibridi di mais non dichiaratamente resistenti agli imidazolinoni. Barbab ietola da zucchero e colza possono essere seminate solo 6 mesi dopo il trattamento, previa aratura del terreno.

Spettro d’azione

Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Amaranto 0,75 – 1 (l/ha) Trattamento primaverile: a 4 cm di altezza della coltura.Trattamento autunnale: da una settimana dopo l’ultimo sfalcio dell’anno e, preferibilmente, quando la medica inizia a perdere le foglie e con infestanti non molto sviluppate 40
Atriplice 0,75 – 1 (l/ha) Trattamento primaverile: a 4 cm di altezza della coltura.Trattamento autunnale: da una settimana dopo l’ultimo sfalcio dell’anno e, preferibilmente, quando la medica inizia a perdere le foglie e con infestanti non molto sviluppate 40
Borsapastore comune 0,75 – 1 (l/ha) Trattamento primaverile: a 4 cm di altezza della coltura.Trattamento autunnale: da una settimana dopo l’ultimo sfalcio dell’anno e, preferibilmente, quando la medica inizia a perdere le foglie e con infestanti non molto sviluppate 40
Carota Selvatica 0,75 – 1 (l/ha) Trattamento primaverile: a 4 cm di altezza della coltura.Trattamento autunnale: da una settimana dopo l’ultimo sfalcio dell’anno e, preferibilmente, quando la medica inizia a perdere le foglie e con infestanti non molto sviluppate 40
Cencio molle 0,75 – 1 (l/ha) Trattamento primaverile: a 4 cm di altezza della coltura.Trattamento autunnale: da una settimana dopo l’ultimo sfalcio dell’anno e, preferibilmente, quando la medica inizia a perdere le foglie e con infestanti non molto sviluppate 40
Erba morella 0,75 – 1 (l/ha) Trattamento primaverile: a 4 cm di altezza della coltura.Trattamento autunnale: da una settimana dopo l’ultimo sfalcio dell’anno e, preferibilmente, quando la medica inizia a perdere le foglie e con infestanti non molto sviluppate 40
Miagro liscio 0,75 – 1 (l/ha) Trattamento primaverile: a 4 cm di altezza della coltura.Trattamento autunnale: da una settimana dopo l’ultimo sfalcio dell’anno e, preferibilmente, quando la medica inizia a perdere le foglie e con infestanti non molto sviluppate 40
Nappole 0,75 – 1 (l/ha) Trattamento primaverile: a 4 cm di altezza della coltura.Trattamento autunnale: da una settimana dopo l’ultimo sfalcio dell’anno e, preferibilmente, quando la medica inizia a perdere le foglie e con infestanti non molto sviluppate 40
Poligoni 0,75 – 1 (l/ha) Trattamento primaverile: a 4 cm di altezza della coltura.Trattamento autunnale: da una settimana dopo l’ultimo sfalcio dell’anno e, preferibilmente, quando la medica inizia a perdere le foglie e con infestanti non molto sviluppate 40
Ravanello 0,75 – 1 (l/ha) Trattamento primaverile: a 4 cm di altezza della coltura.Trattamento autunnale: da una settimana dopo l’ultimo sfalcio dell’anno e, preferibilmente, quando la medica inizia a perdere le foglie e con infestanti non molto sviluppate 40
Senape 0,75 – 1 (l/ha) Trattamento primaverile: a 4 cm di altezza della coltura.Trattamento autunnale: da una settimana dopo l’ultimo sfalcio dell’anno e, preferibilmente, quando la medica inizia a perdere le foglie e con infestanti non molto sviluppate 40
Stramonio 0,75 – 1 (l/ha) Trattamento primaverile: a 4 cm di altezza della coltura.Trattamento autunnale: da una settimana dopo l’ultimo sfalcio dell’anno e, preferibilmente, quando la medica inizia a perdere le foglie e con infestanti non molto sviluppate 40
Stregona Annuale 0,75 – 1 (l/ha) Trattamento primaverile: a 4 cm di altezza della coltura.Trattamento autunnale: da una settimana dopo l’ultimo sfalcio dell’anno e, preferibilmente, quando la medica inizia a perdere le foglie e con infestanti non molto sviluppate 40
Visnaga maggiore 0,75 – 1 (l/ha) Trattamento primaverile: a 4 cm di altezza della coltura.Trattamento autunnale: da una settimana dopo l’ultimo sfalcio dell’anno e, preferibilmente, quando la medica inizia a perdere le foglie e con infestanti non molto sviluppate 40

Fagioli

Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Amaranto 0,75 – 1 (l/ha) Post-emergenza precoce quando le colture hanno differenziato le prime 2-4 foglie vere, su infestanti appena emerse e comunque non oltre lo stadio di 2-4 foglie vere per le dicotiledoni e di 1-3 foglie per le graminacee 35
Atriplice 0,75 – 1 (l/Ha) Post-emergenza precoce quando le colture hanno differenziato le prime 2-4 foglie vere, su infestanti appena emerse e comunque non oltre lo stadio di 2-4 foglie vere per le dicotiledoni e di 1-3 foglie per le graminacee 35
Borsapastore comune 0,75 – 1 (l/Ha) Post-emergenza precoce quando le colture hanno differenziato le prime 2-4 foglie vere, su infestanti appena emerse e comunque non oltre lo stadio di 2-4 foglie vere per le dicotiledoni e di 1-3 foglie per le graminacee 35
Carota Selvatica 0,75 – 1 (l/ha) Post-emergenza precoce quando le colture hanno differenziato le prime 2-4 foglie vere, su infestanti appena emerse e comunque non oltre lo stadio di 2-4 foglie vere per le dicotiledoni e di 1-3 foglie per le graminacee 35
Cencio molle 0,75 – 1 (l/ha) Post-emergenza precoce quando le colture hanno differenziato le prime 2-4 foglie vere, su infestanti appena emerse e comunque non oltre lo stadio di 2-4 foglie vere per le dicotiledoni e di 1-3 foglie per le graminacee 35
Erba morella 0,75 – 1 (l/ha) Post-emergenza precoce quando le colture hanno differenziato le prime 2-4 foglie vere, su infestanti appena emerse e comunque non oltre lo stadio di 2-4 foglie vere per le dicotiledoni e di 1-3 foglie per le graminacee 35
Miagro liscio 0,75 – 1 (l/ha) Post-emergenza precoce quando le colture hanno differenziato le prime 2-4 foglie vere, su infestanti appena emerse e comunque non oltre lo stadio di 2-4 foglie vere per le dicotiledoni e di 1-3 foglie per le graminacee 35
Nappole 0,75 – 1 (l/ha) Post-emergenza precoce quando le colture hanno differenziato le prime 2-4 foglie vere, su infestanti appena emerse e comunque non oltre lo stadio di 2-4 foglie vere per le dicotiledoni e di 1-3 foglie per le graminacee 35
Poligoni 0,75 – 1 (l/ha) Post-emergenza precoce quando le colture hanno differenziato le prime 2-4 foglie vere, su infestanti appena emerse e comunque non oltre lo stadio di 2-4 foglie vere per le dicotiledoni e di 1-3 foglie per le graminacee 35
Ravanello 0,75 – 1 (l/ha) Post-emergenza precoce quando le colture hanno differenziato le prime 2-4 foglie vere, su infestanti appena emerse e comunque non oltre lo stadio di 2-4 foglie vere per le dicotiledoni e di 1-3 foglie per le graminacee 35
Senape 0,75 – 1 (l/ha) Post-emergenza precoce quando le colture hanno differenziato le prime 2-4 foglie vere, su infestanti appena emerse e comunque non oltre lo stadio di 2-4 foglie vere per le dicotiledoni e di 1-3 foglie per le graminacee 35
Stramonio 0,75 – 1 (l/ha) Post-emergenza precoce quando le colture hanno differenziato le prime 2-4 foglie vere, su infestanti appena emerse e comunque non oltre lo stadio di 2-4 foglie vere per le dicotiledoni e di 1-3 foglie per le graminacee 35
Stregona Annuale 0,75 – 1 (l/ha) Post-emergenza precoce quando le colture hanno differenziato le prime 2-4 foglie vere, su infestanti appena emerse e comunque non oltre lo stadio di 2-4 foglie vere per le dicotiledoni e di 1-3 foglie per le graminacee 35
Visnaga maggiore 0,75 – 1 (l/ha) Post-emergenza precoce quando le colture hanno differenziato le prime 2-4 foglie vere, su infestanti appena emerse e comunque non oltre lo stadio di 2-4 foglie vere per le dicotiledoni e di 1-3 foglie per le graminacee 35

Fava

Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Borsapastore comune 0,5 – 0,75 (l/ha) Trattare in post-emergenza, quando le colture hanno differenziato le prime 2-4 foglie vere 35
Miagro liscio 0,5 – 0,75 (l/ha) Trattare in post-emergenza, quando le colture hanno differenziato le prime 2-4 foglie vere 35
Ravanello selvatico 0,5 – 0,75 (l/ha) Trattare in post-emergenza, quando le colture hanno differenziato le prime 2-4 foglie vere 35 Registrato su Rafano
Senape 0,5 – 0,75 (l/ha) Trattare in post-emergenza, quando le colture hanno differenziato le prime 2-4 foglie vere 35

Favino

Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Borsapastore comune 0,5 – 0,75 (l/ha) Trattare in post-emergenza, quando le colture hanno differenziato le prime 2-4 foglie vere 35
Miagro liscio 0,5 – 0,75 (l/ha) Trattare in post-emergenza, quando le colture hanno differenziato le prime 2-4 foglie vere 35
Ravanello selvatico 0,5 – 0,75 (l/ha) Trattare in post-emergenza, quando le colture hanno differenziato le prime 2-4 foglie vere 35 Registrato anche su Rafano
Senape 0,5 – 0,75 (l/ha) Trattare in post-emergenza, quando le colture hanno differenziato le prime 2-4 foglie vere 35

Piselli

 

Avversità Applicazione Tempo di applicazione Numero Massimo di trattamenti annui Intervallo di sicurezza Note
Amaranto 0,75 – 1 (l/ha) Post-emergenza precoce quando le colture hanno differenziato le prime 2-4 foglie vere, su infestanti appena emerse e comunque non oltre lo stadio di 2-4 foglie vere per le dicotiledoni e di 1-3 foglie per le graminacee 35
Atriplice 0,75 – 1 (l/Ha) Post-emergenza precoce quando le colture hanno differenziato le prime 2-4 foglie vere, su infestanti appena emerse e comunque non oltre lo stadio di 2-4 foglie vere per le dicotiledoni e di 1-3 foglie per le graminacee 35
Borsapastore comune 0,75 – 1 (l/Ha) Post-emergenza precoce quando le colture hanno differenziato le prime 2-4 foglie vere, su infestanti appena emerse e comunque non oltre lo stadio di 2-4 foglie vere per le dicotiledoni e di 1-3 foglie per le graminacee 35
Carota Selvatica 0,75 – 1 (l/ha) Post-emergenza precoce quando le colture hanno differenziato le prime 2-4 foglie vere, su infestanti appena emerse e comunque non oltre lo stadio di 2-4 foglie vere per le dicotiledoni e di 1-3 foglie per le graminacee 35
Cencio molle 0,75 – 1 (l/ha) Post-emergenza precoce quando le colture hanno differenziato le prime 2-4 foglie vere, su infestanti appena emerse e comunque non oltre lo stadio di 2-4 foglie vere per le dicotiledoni e di 1-3 foglie per le graminacee 35
Erba morella 0,75 – 1 (l/ha) Post-emergenza precoce quando le colture hanno differenziato le prime 2-4 foglie vere, su infestanti appena emerse e comunque non oltre lo stadio di 2-4 foglie vere per le dicotiledoni e di 1-3 foglie per le graminacee 35
Miagro liscio 0,75 – 1 (l/ha) Post-emergenza precoce quando le colture hanno differenziato le prime 2-4 foglie vere, su infestanti appena emerse e comunque non oltre lo stadio di 2-4 foglie vere per le dicotiledoni e di 1-3 foglie per le graminacee 35
Nappole 0,75 – 1 (l/ha) Post-emergenza precoce quando le colture hanno differenziato le prime 2-4 foglie vere, su infestanti appena emerse e comunque non oltre lo stadio di 2-4 foglie vere per le dicotiledoni e di 1-3 foglie per le graminacee 35
Poligoni 0,75 – 1 (l/ha) Post-emergenza precoce quando le colture hanno differenziato le prime 2-4 foglie vere, su infestanti appena emerse e comunque non oltre lo stadio di 2-4 foglie vere per le dicotiledoni e di 1-3 foglie per le graminacee 35
Ravanello 0,75 – 1 (l/ha) Post-emergenza precoce quando le colture hanno differenziato le prime 2-4 foglie vere, su infestanti appena emerse e comunque non oltre lo stadio di 2-4 foglie vere per le dicotiledoni e di 1-3 foglie per le graminacee 35
Senape 0,75 – 1 (l/ha) Post-emergenza precoce quando le colture hanno differenziato le prime 2-4 foglie vere, su infestanti appena emerse e comunque non oltre lo stadio di 2-4 foglie vere per le dicotiledoni e di 1-3 foglie per le graminacee 35
Stramonio 0,75 – 1 (l/ha) Post-emergenza precoce quando le colture hanno differenziato le prime 2-4 foglie vere, su infestanti appena emerse e comunque non oltre lo stadio di 2-4 foglie vere per le dicotiledoni e di 1-3 foglie per le graminacee 35
Stregona Annuale 0,75 – 1 (l/ha) Post-emergenza precoce quando le colture hanno differenziato le prime 2-4 foglie vere, su infestanti appena emerse e comunque non oltre lo stadio di 2-4 foglie vere per le dicotiledoni e di 1-3 foglie per le graminacee 35
Visnaga maggiore 0,75 – 1 (l/ha) Post-emergenza precoce quando le colture hanno differenziato le prime 2-4 foglie vere, su infestanti appena emerse e comunque non oltre lo stadio di 2-4 foglie vere per le dicotiledoni e di 1-3 foglie per le graminacee 35

IN ALLEGATO LA SCHEDA TECNICA DEL PRODOTTO

Peso 1 kg
Litro

1L

Effettua il login per fare delle domande

Etichetta

Download

Scheda di sicurezza

Download
Altorex