Caratteristiche

Fungicida sistemico per la difesa di numerose colture da malattie causate da Oomiceti quali Pythium Phytophthora, Pseudoperonospora, Bremia. Il principio attivo è assorbito prevalentemente dalle radici e poi traslocato nell’apparato fogliare ed è caratterizzato da elevata persistenza d’azione e selettività colturale. Il trattamento stimola anche la radicazione e lo sviluppo vegetativo. L’applicazione del formulato può essere effettuata prima o dopo la semina o il trapianto della coltura con diverse modalità: irrorazioni fogliari, applicazioni al terreno, concia dei bulbi, distribuzione nell’acqua di irrigazione, aggiunta ai substrati e ai terricciati.

TRATTAMENTI FOGLIARI
• Cetriolo (in serra): 1,5-1,7 l/ha (massimo 1,25 kg di propamocarb/Ha) in 5-15 hl di acqua per ettaro effettuando un massimo di 3 trattamenti (ogni 10 giorni
minimo) a stagione.
• Zucchino (in campo e serra), Melone, Cocomero (in campo): litri 1,5-3 di formulato per ettaro in 5-15 ettolitri di acqua (3-10 per Melone e Cocomero).
• Lattuga (in campo): litri 1,5 di formulato per ettaro in 4- 15 ettolitri di acqua.
Iniziare i trattamenti al manifestarsi delle condizioni favorevoli alle malattie. Effettuare al massimo 3 applicazioni per stagione distanziate di almeno 10 giorni

TRATTAMENTI AL TERRENO
Peperone, Cetriolo, Zucchino (in serra), Tabacco, Floreali distribuire ml 5-10 per metro quadro di superficie in 3-6 litri di acqua oppure 100 ml di una soluzione allo 0,15% (15 ml di prodotto in 10 litri d’acqua) per vasetto (diametro medio 11 cm) o per pianta. Effettuare 1-2 trattamenti distanziati di 7-10 giorni prima o immediatamente dopo il trapianto. Su floreali il trattamento può essere effettuato anche successivamente. Su Garofano e Gerbera distribuireml 10 per metro quadro di superficie in 3-6 litri di acqua due giorni prima dell’impianto e procedendo successivamente all’incorporamento.

DISTRIBUZIONE MEDIANTE IRRIGAZIONE A GOCCIA

• Solanacee (pomodoro, peperone, melanzana), Cucurbitacee (cetriolo, zucchino, melone, cocomero) in serra: litri2 l di formulato per ettaro in 5- 15 ettolitri d’acqua. Effettuare al massimo 4 trattamenti per stagione distanziati di 7-15 giorni.

PREPARAZIONE DEI TERRICCIATI e dei SUBSTRATI

Vivai e semenzai (in serra) di: Ortaggi a frutto (pomodoro, melanzana, cetriolo, melone, zucchino. cocomero, zucca), Cavoli (cavolo broccolo, cavolo cappuccio, cavolo di Bruxelles, Cavolo cinese), Ortaggi a foglia (lattuga, erbe fresche), Ortaggi a stelo (porro e sedano), Ortaggi a tubero (patata e sedano rapa), Cipolla, Tabacco, Ornamentali e floreali
• Impiegare 300 ml di prodotto per metro cubo di terriccio/substrato, disciolti in circa 10 litri di acqua.

CONCIA DEI BULBI DELLE FLOREALI E DELLE ORNAMENTALI:

Per controllare Pythium ultimum e Phytophthora si immergono i bulbi per 20-30 minuti in una soluzione contenente 300 ml di prodotto per 100 litri d’acqua.
Successivamente, prima della messa a dimora, si tratta il terreno con 10 ml di prodotto per metro quadrato in 3-6 litri di acqua e successivo incorporamento a circa 10-12 cm di profondità. Forzatura della cicoria witloof. Trattamento alle radici: distribuire 3 litri di una soluzione allo 0,3% (30 ml di prodotto in 10 litri d’acqua) per metro quadro. Applicazione in fertirrigazione: ml 12,5 di prodotto per 100 litri di soluzione.

COMPATIBILITA’-

Non compatibile con i prodotti a reazione alcalina (Polisolfuri, Poltiglia bordolese) e gli Oli minerali. Avvertenza – In caso di miscela con altri formulati, deve essere rispettato il periodo di carenza più lungo. Devono inoltre essere osservate le norme precauzionali prescritte per i prodotti più tossici. Qualora si verificassero casi di intossicazione informare il medico della miscelazione compiuta.

ETICHETTA E SCHEDA TECNICA DEL PRODOTTO IN ALLEGATO

Peso 1 kg
Litro

1L

Effettua il login per fare delle domande

Etichetta

Download

Pagina di catalogo

Download
Previter

34,10  IVA Inclusa